“Expo 2015: un’opportunità per tanti, un’opportunità da cogliere”

Giovanni Sacripante – Business Development & Sales Management Director, EXPO S.p.A.

EXPO S.p.A. Business Development & Sales Management Director, Business Development & Sales Management Director di Expo 2015. Per l’evento ha sviluppato una strategia di vendite e marketing dell’esposizione orientata al visitatore finale e alle esigenze di partner e sponsor, con l’obiettivo di aumentare il ROI e l’investimento nell’esposizione di questi ultimi. Ha progettato una strategia di distribuzione orizzontale multicanale dei biglietti riuscendo a vendere già 5 milioni di ingressi prima dell’evento. Ha seguito le attività di fundrising riuscendo a superare l’obiettivo iniziale di 380 milioni di euro – cifra di per sé già alta per la storia di Expo – ottenendo accordi con top partners. Con una consolidata esperienza nella vendita e nella gestione del profit&loss, in precedenza è stato Direttore Commerciale per Fiera Verona e L’Oreal Paris, Managing Director di Retail Group, Direttore Vendite per Palmera e Customer Business Development per Procter & Gamble Fater S.p.A. È stato ufficiale della Guardia di Finanza nel biennio 1993-1994. Laureato in Economia presso l’Università “G. d’Annunzio” di Chieti -Pescara, ha conseguito il GMP-General Management Program presso la Harvard Business School.

Ottobre 31, 2014 12:00
Categoria:

Descrizione

Ogni Expo, nella sua storia che si dispiega in 3 secoli, è diverso per il paese organizzatore e per il tema. Nel 2015 arriva in Italia con il tema “Feeding the Planet, Energy for life” presentandosi come una grandissima occasione per il nostro paese e le sue aziende.
Diversi sono gli stakeholder coinvolti nell’evento: primi tra tutti i visitatori, i paesi che esporranno e le imprese private. In questa sessione grazie all’intervento del Business Development & Sales Management Director di Expo S.p.A., Giovanni Sacripante, si vuole dare evidenza delle opportunità che le aziende possono ancora cogliere dalla collaborazione con Expo 2015, da qui a maggio e durante il periodo dell’esposizione.
Dopo una prima introduzione sullo stato dell’arte della manifestazione (paesi aderenti, organizzazione dei padiglioni, attività in corso) si passerà a descrivere le possibilità di collaborazione, sia dal punto di vista delle sponsorship che dello storytelling dell’evento, i vantaggi concreti e il ritorno dei diversi investimenti.
Dopo la presentazione del relatore sarà lasciato spazio alle domande dei partecipanti.