“Global Attractiveness Index: il vero termometro dell’attrattività di un Paese”

Valerio De Molli – Managing Partner, The European House-Ambrosetti

The European House-Ambrosetti Managing Partner, Amministratore Delegato di The European House – Ambrosetti dal 2005 e Partner dal 1999, è inoltre Director di Ambrosetti Group Limited di Londra. È stato ed è membro dei Comitati Esecutivi e dei C.d.A. di numerose aziende, quotate e non. Realizza docenze su tematiche di strategia e di sistemi di governo per Imprese, Associazioni e Università.

Novembre 18, 2016 12:00
Categoria:

Descrizione

Negli ultimi 10 anni l’Italia, in tutte le classifiche più accreditate e utilizzate (Banca Mondiale, WEF, IMD, ecc.), si è posizionata quasi sempre agli ultimi posti tra i Paesi ad economia avanzata e spesso dietro a Paesi in via di sviluppo. Come mai? Quali sono i criteri adottati nella redazione di queste classifiche?
In questo webinar presenteremo il progetto “Global Attractiveness Index” che The European House – Ambrosetti ha attivato e condotto, in collaborazione con ABB, Toyota e Unilever, allo scopo di raggiungere cinque principali obiettivi:
– Analizzare le metodologie con le quali vengono costruite le principali classifiche internazionali
– Costruire un indicatore innovativo e attendibile di attrattività da proporre alla business community e ai policy maker
– Identificare i Key Performance Indicator dell’attrattività e mettere a punto un modello interpretativo di sintesi per l’Italia (Tableau de Bord)
– Individuare e analizzare le best-practice nella gestione dell’immagine-Paese e del posizionamento nelle classifiche internazionali da cui trarre ispirazione
– Formulare alcune raccomandazioni di policy e proposte operative per il nostro Governo, ai fini dell’implementazione di una strategia d’azione volta a migliorare l’immagine e l’attrattività dell’Italia.