“La domanda energetica globale: come soddisfare 9 miliardi di persone entro il 2050?”

Suman Bery – Chief Economist, Royal Dutch Shell plc

Royal Dutch Shell plc Chief Economist, Chief Economist della Royal Dutch Shell plc dal 1 febbraio 2012. In questo ruolo assiste i dirigenti del Gruppo nelle scelte strategiche, fornisce analisi economiche di supporto alle attività di Shell, tiene rapporti con gli stakeholder esterni. Dirigente della Word Bank dal 1972 al 2000, ha ricoperto diversi ruoli nell’ambito della ricerca economica e finanziaria dell’istituto, dedicandosi principalmente alle aree geografiche dell’America Latina e dell’Europa Orientale. Successivamente, è stato consulente della Reserve Bank of India, la banca centrale indiana, in un periodo cruciale delle riforme del paese agli inizi degli anni ’90. Personalità di spicco del mondo economico ed istituzionale indiano, nel corso degli anni ha svolto diversi incarichi in comitati governativi, è stato membro degli Advisory Council dei Primi Ministri e della National Statistical Commission indiana. È stato Direttore Generale e AD del National Council of Applied Economic Research (NCAER) dal 2001-2012 e Country Director dell’ International Growth Centre (IGC), istituto di ricerca nato dalla collaborazione della London School of Economics e Oxford University e dedicato allo sviluppo dei paesi emergenti. Laureato in Politics, Philosophy and Economics (PPE) al Magdalene College di Oxford, ha conseguito il Master in Public and International Affairs presso la Princeton University.

Marzo 30, 2015 12:00
Categoria:

Descrizione

Ogni azienda monitora quotidianamente i fattori che influenzano le prospettive di business, cercando di predire futuri sviluppi.
Ipotizzare scenari sull’evoluzione del mondo nei prossimi 3/4 decenni aiuta capi e responsabili ad adottare scelte strategiche.
Oggi ciò che è certo è che il mondo affronterà grandi sfide: una domanda energetica crescente e, parallelamente, la riduzione dei rifornimenti di energia; l’aumento dell’impatto del cambiamento climatico; la maggiore volatilità economica. Ciò che non è chiaro è come affrontare queste sfide.
In questa sessione verrà analizzato uno dei nodi principali: come soddisfare la domanda energetica di una popolazione mondiale che si prevede raggiungerà i 9 miliardi di persone entro il 2050; come farlo tutelando la salute del pianeta. La risposta verrà data dalla prospettiva di uno dei principali gruppi operanti nel settore energetico, la Royal Dutch Shell.