“La grande scommessa Costruire il cambiamento: creatività e innovazione per tutti”

Marco Grazioli – Presidente, The European House – Ambrosetti

È Presidente di The European House-Ambrosetti e socio dal 2006. Nel 2008 è protagonista, con altri partner, del management buyout dell’azienda.

Di formazione sociologica, studia in particolare come trasformare i comportamenti delle Persone in risultati di business attraverso le leve organizzative e la gestione del Personale. Un’ulteriore area di consolidata esperienza è quella della gestione di negoziazioni complesse, in diversi contesti e settori.

Attualmente insegna Processi Decisionali e Negoziali nella Facoltà di Scienze Politiche e Sociali dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. È stato Ricercatore presso l’Università Statale di Milano (Cattedra di Sociologia Politica).

È autore di numerose pubblicazioni, tra le quali il libro “Come si decide in azienda” (Fendac Servizi, con Paolo Donati), i saggi sulla mobilitazione di gruppo e sulla relazione tra giovani e organizzazione (in Altri Codici, Il Mulino), il capitolo “La formazione” nel volume “L’azienda del futuro” (Il Sole 24 Ore) e i libri: “Cambiamenti – Azione collettiva e intrecci organizzativi in un’epoca di crisi” (Rubbettino Editore, 2012) e “Creare governare e dirigere“ (Alinari 2015, con Carlo Adelio Galimberti).

11.30 – 12.00    Intervento di Marco Grazioli

12.00 – 12.30    Dibattito

Maggio 25, 2020 11:30
Categoria:

Descrizione

Durante questo webinar Marco Grazioli, Presidente di The European House Ambrosetti, affronterà alcuni temi chiave legati a come costruire e affrontare i cambiamenti che ci aspettano nel prossimo periodo. Si approfondiranno tematiche di sviluppo personale e di soft skills che aiuteranno ogni manager a vivere nel nuovo ambiente personale e lavorativo che li aspetta.
In particolare si affronteranno i seguenti temi:

  • primi rudimenti per fattucchiere e apprendisti stregoni
  • vincoli percettivi: liberarsi dalla prigione delle convinzioni
  • costruire con creatività il cambiamento prima, per essere pronti ad affrontarlo dopo
  • introdurre nuove prassi
  • gestire la routine del gruppo