“Rethinking capitalism: verso un’economia globale più sostenibile e inclusiva”

Marianna Mazzuccato – Professore di Economia dell’innovazione e del valore pubblico, University College London (UCL)

Professore di Economia dell’innovazione e del valore pubblico all’University College London (UCL), dove è direttore fondatore dell’UCL Institute for Innovation & Public Purpose (IIPP). Fornisce consulenze ai politici di tutto il mondo sulla crescita inclusiva e sostenibile guidata dall’innovazione.
È autrice di numerosi bestsellers: The Entrepreneurial State: Debunking Public vs. Private Sector Myths (2013), The Value of Everything: Making and Taking in the Global Economy (2018) e il recente Mission Economy: A Moonshot Guide to Changing Capitalism (2021).
È Fellow dell’Accademia delle Scienze Sociali del Regno Unito (FAcSS) e dell’Accademia Nazionale dei Lincei.
Vincitrice di numerosi premi internazionali, è stata nominata come uno dei “3 pensatori più importanti sull’innovazione” da The New Republic, una delle “50 persone più creative nel business” da Fast Company, e uno dei “25 leader che modellano il futuro del capitalismo” da WIRED. Attualmente ricopre importanti cariche internazionali: Presidente del Consiglio dell’Organizzazione Mondiale della Sanità sull’economia della salute per tutti; Membro del gruppo consultivo del segretario generale dell’OCSE su una nuova narrativa della crescita; Membro del Comitato consultivo di alto livello delle Nazioni Unite per gli affari economici e sociali.
Come consulente speciale del commissario CE per la ricerca, la scienza e l’innovazione (2017-2019), è stata autrice del Rapporto “Mission-Oriented Research & Innovation in the European Union”, trasformando le “missioni” in un nuovo strumento cruciale nel programma di innovazione Horizon della Commissione europea.

Ottobre 25, 2021 16:30
Categoria:

Descrizione

L’arrivo della pandemia ha messo in evidenza diverse criticità del nostro sistema economico e, oggi, ci si chiede se questo possa e debba essere ripensato.

Il capitalismo, in particolare, è ancora in grado di dare risposte ai problemi cruciali della società, tra cui salute, disuguaglianze sociali, divario digitale e, ancor più palesemente, crisi ambientale?

Secondo Mariana Mazzucato, economista fra le più stimate a livello mondiale e attenta osservatrice dei costi/benefici del nostro modello economico, possiamo rispondere a questi problemi solo se ripensiamo il capitalismo, rendendolo più inclusivo, sostenibile e guidato da quel senso di innovazione capace di affrontare concretamente i problemi del nostro tempo.

Citando il suo ultimo libro “Mission Economy: A Moonshot Guide to Changing Capitalism” la sua è – una chiamata urgente a mobilitare le nostre risorse con lo stesso livello di audacia e di innovazione che hanno guidato lo sbarco sulla Luna -. Ciò implica cambiare gli strumenti e la cultura dei governi, creare nuovi indicatori di governance aziendale e assicurarsi che le aziende, i governi e la società civile si uniscano verso obiettivi comuni.
In particolare, concentrerà il suo intervento sui seguenti punti:

  • i “falsi miti” che impediscono il progresso;
  • le sfide più urgenti da affrontare;
  • la visione di partnership pubblico / privato orientata ad una mission comune.

 

Programma:

16.30 – 17.00 Intervento di Mariana Mazzucato

17.00 – 17.30 Dibattito