“Scenari globali e interesse nazionale: pandemia, continuità, cambiamento”

Lucio Caracciolo – Direttore Limes

Lucio Caracciolo è direttore e fondatore di Limes – Rivista Italiana di Geopolitica.
È Professore di Studi Strategici presso l’Università LUISS Guido Carli.
Collabora a vari giornali e riviste straniere con articoli di taglio geopolitico.
Tra le sue pubblicazioni: “L’Europa è finita?” (con Enrico Letta), “Senza la guerra” (con Massimo Cacciari), “America vs America: Perché gli Stati Uniti sono in guerra contro se stessi” e “Storia contemporanea. Dal mondo europeo al mondo senza centro” (con Adriano Roccucci).

Enrico Giovannini – Professore ordinario di Statistica Economica, Università di Roma “Tor Vergata”

Enrico Giovannini è Professore ordinario di Statistica Economica nella Facoltà di Economia dell’Università di Roma “Tor Vergata”, docente di Sviluppo Sostenibile all’Università LUISS e Senior Fellow della LUISS School of European Political Economy. È stato Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali nel Governo Letta (2013-2014) e, precedentemente, Presidente dell’ISTAT – Istituto Nazionale di Statistica (2009-2013), Chief Statistician e Director dello Statistics Directorate dell’OCSE – Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico di Parigi (2001-2009). Nel 2014 è stato nominato “Cavaliere di Gran Croce al Merito della Repubblica”. Tra i libri dei quali è autore: “Le statistiche economiche”, “Scegliere il futuro. Conoscenza e Politica al tempo dei Big Data”, “L’Utopia Sostenibile” e “Un mondo sostenibile in 100 foto” (con Donato Speroni).  Ha pubblicato oltre 120 articoli scientifici in campo statistico ed economico.

Alessandro Orsini – Direttore, Osservatorio sulla Sicurezza Internazionale, LUISS

Direttore dell’Osservatorio sulla Sicurezza Internazionale della LUISS e del quotidiano Sicurezza Internazionale. È professore associato nel Dipartimento di Scienze Politiche della Luiss, dove insegna Sociologia generale e Sociology of Terrorism. È Research Affiliate al MIT di Boston, dove è stato Visiting Scholar nel Department of Political Science. È membro del comitato scientifico della rivista “Studies in Conflict and Terrorism”. È membro del “Radicalization Awareness Network“, istituito dalla Commissione Europea per studiare e prevenire i processi di radicalizzazione verso il terrorismo.

Francesco Maria Talò – Rappresentante Permanente d’Italia presso il Consiglio Atlantico

È Rappresentante Permanente d’Italia presso il Consiglio Atlantico dal 2019. È stato Ambasciatore d’Italia in Israele e coordinatore per la cyber security alla Farnesina. Ha svolto il ruolo di Console Generale d’Italia a New York per poi assumere l’incarico di inviato speciale di Ministro per l’Afghanistan e il Pakistan fino al 2012.

Gennaro Vecchione – Direttore Generale, Dipartimento delle informazioni per la sicurezza, Presidenza del Consiglio dei Ministri

È Direttore Generale del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza (DIS) presso la Presdenza del Consiglio dei Ministri dal 2018. È stato Direttore della Scuola di Perfezionamento per le Forze di Polizia presso il Ministero dell’Interno e ha svolto diversi ruoli in qualità di Comandante presso il Comando Reparti Speciali della Guardia di Finanza. Ha insegnato all’Accademia della Guardia di Finanza ed è stato docente alla Scuola di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Roma. È stato membro del Comitato nazionale per la lotta alle frodi comunitarie

Programma

10.00 – 11.15

SCENARI GLOBALI

Relazioni tra Cina e Stati Uniti e i riflessi sull’Europa – Lucio Caracciolo

La NATO tra continuità e cambiamento – Francesco M. Talò

La penetrazione della Turchia in Libia e il nuovo scenario geopolitico – Alessandro Orsini

Dibattito

11:15 – 12:30

L’ITALIA E LE SFIDE EMERGENTI

La tutela degli interessi nazionali, dalla sicurezza economica a quella cibernetica – Gennaro Vecchione

Coltivare gli interessi dell’Italia nella prospettiva di un’Europa più forte – Enrico Giovannini

Dibattito

Luglio 9, 2020 17:00
Categoria:

Descrizione

Questo webinar live, organizzato in collaborazione con il Centro Alti Studi per la Difesa, ha l’obiettivo di raccogliere alcune riflessioni sui futuri scenari economici, geopolitici e di sicurezza internazionale alla luce dell’attuale crisi.
In particolare, due panel di esperti condivideranno la propria visione sullo scenario globale e nazionale. I relatori si focalizzeranno da un lato sulle dinamiche e le sfide geopolitiche, economiche e di sicurezza che la comunità internazionale è chiamata ad affrontare; dall’altro su come tutelare gli interessi nazionali in virtù dei cambiamenti in atto e cosa spetta all’Italia nel prossimo futuro.

In particolare, verranno affrontate le seguenti tematiche:

 

-le relazioni tra Cina e Stati Uniti ed i conseguenti riflessi sull’Europa

-il ruolo della NATO sul panorama internazionale tra continuità, resilienza e cambiamento

-le conseguenze dei rapporti tra Turchia e Libia nel nuovo scenario geopolitico

-la tutela degli interessi nazionali: dalla sicurezza economica a quella cibernetica

-la posizione dell’Italia nella previsione di un’Europa più forte