“Sicurezza e sovranità dei dati. Punti di attenzione per i CIO e per il sistema Paese”

Roberto Baldoni – Vicedirettore generale, Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza (DIS), Presidenza del Consiglio

Dal 2017, è Vicedirettore generale del Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza (DIS) della Presidenza del Consiglio con delega alla cybersecurity. È inoltre è Professore ordinario di Sistemi Distribuiti presso la Facoltà di Ingegneria dell’Informazione dell’Università degli studi Sapienza di Roma, dove guida il gruppo di ricerca in Sistemi Distribuiti, il laboratorio di Middleware MIDLAB. Oltre a questo, è direttore del Centro di Ricerca Sapienza in Cyber Intelligence e Information Security, direttore del Master di secondo livello in Interoperabilità per la Pubblica Amministrazione e le imprese e responsabile nazionale del progetto MIUR-PRIN TENACE “(Protecting National Critical Infrastructures From Cyber Threats). È Chair del Comitato Tecnico IEEE Fault Tolerance e Dependable Computing e Chair dello Steering Committee della Conferenza Internazionale Dependable Systems and Networks. Roberto è membro del comitato editoriale di IEEE Transactions on Parallel and Distributed Systems, fa parte dello Steering Committee di ACM DEBS (International Conference on Distributed Event Based Systems) di cui è stato il presidente nel 2008. Inoltre, fa parte del comitato scientifico di Sapienza Innovazione dove dirige il Joint-Lab sulla Sicurezza. In passato, è stato visiting researcher a Cornell University, INRIA e EPFL. Ha partecipato a diversi progetti italiani ed Europei nell’ambito della sicurezza e dell’egovernment ed e’ stato nell’executive board di RESIST una rete d’eccellenza sulla Sicurezza e Affidabilità dei sistemi informatici, coordinatore del progetto Europeo SM4ALL sullo sviluppo di middleware per case intelligenti e coordinatore scientifico del progetto CoMiFin per la protezione delle infrastrutture finanziarie da attacchi informatici. In ambito Italiano è’ stato uno dei principali architetti del Servizio Pubblico di Cooperazione. Infine, ha guidato i comitati scientifici delle conferenze SRDS e ICDCS.

Giuseppe Dallona – Chief Information Officer, Nexi

Dal 2017, è Vicedirettore generale del Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza (DIS) della Presidenza del Consiglio con delega alla cybersecurity. È inoltre è Professore ordinario di Sistemi Distribuiti presso la Facoltà di Ingegneria dell’Informazione dell’Università degli studi Sapienza di Roma, dove guida il gruppo di ricerca in Sistemi Distribuiti, il laboratorio di Middleware MIDLAB. Oltre a questo, è direttore del Centro di Ricerca Sapienza in Cyber Intelligence e Information Security, direttore del Master di secondo livello in Interoperabilità per la Pubblica Amministrazione e le imprese e responsabile nazionale del progetto MIUR-PRIN TENACE “(Protecting National Critical Infrastructures From Cyber Threats). È Chair del Comitato Tecnico IEEE Fault Tolerance e Dependable Computing e Chair dello Steering Committee della Conferenza Internazionale Dependable Systems and Networks. Roberto è membro del comitato editoriale di IEEE Transactions on Parallel and Distributed Systems, fa parte dello Steering Committee di ACM DEBS (International Conference on Distributed Event Based Systems) di cui è stato il presidente nel 2008. Inoltre, fa parte del comitato scientifico di Sapienza Innovazione dove dirige il Joint-Lab sulla Sicurezza. In passato, è stato visiting researcher a Cornell University, INRIA e EPFL. Ha partecipato a diversi progetti italiani ed Europei nell’ambito della sicurezza e dell’egovernment ed e’ stato nell’executive board di RESIST una rete d’eccellenza sulla Sicurezza e Affidabilità dei sistemi informatici, coordinatore del progetto Europeo SM4ALL sullo sviluppo di middleware per case intelligenti e coordinatore scientifico del progetto CoMiFin per la protezione delle infrastrutture finanziarie da attacchi informatici. In ambito Italiano è’ stato uno dei principali architetti del Servizio Pubblico di Cooperazione. Infine, ha guidato i comitati scientifici delle conferenze SRDS e ICDCS.

Luglio 8, 2021 16:00
Categoria:

Descrizione

Nell’era del digitale e della cloud economy, la proprietà e la sicurezza dei dati sono una priorità per tutte le imprese. Se la trasformazione digitale è una delle principali chiavi per la crescita, la sua attuazione non può però prescindere dall’adozione di adeguati sistemi di protezione di dati e infrastrutture. I dati, infatti, sono un bene sempre più prezioso e il tema della loro gestione acquisisce un valore sempre più strategico per le imprese, come anche per il sistema paese.

In un contesto di rapida evoluzione tecnologica, è altrettanto importante saper riconoscere e anticipare le sfide future, per diventare front runner nella transizione verso i nuovi modelli.

Quali sono, dunque, le sfide presenti e future per le imprese e quali le soluzioni che emergono in ambito di cybersecurity e protezione del dato? Cosa si intende per sovranità digitale? Quale ruolo giocano le più recenti iniziative istituzionali nella definizione degli standard?

In questo webinar cercheremo di rispondere a queste domande. Si partirà, grazie all’intervento del Prof. Baldoni, con gli obiettivi e le priorità del sistema paese Italia. A seguire, grazie all’esperienza diretta di un CIO, approfondiremo le soluzioni attualmente messe in campo a livello aziendale, volgendo lo sguardo, allo stesso tempo, a quelle di domani.

 

Programma:

16:00 – 17:00 Interventi di Roberto Baldoni e Giuseppe Dallona
17:00 – 17:15 Dibattito